Home Chi sono

Chi sono

Ph. Credit: Paolo Cutrupi

Ph. Credit: Paolo Cutrupi

Classe 1989, curvy, alta 1,70 dal colorito alterno tra latte macchiato ed arachide tostata e dalla consistenza di una brioche appena sfornata.

Ragazza dai facili dolciumi. Combo perfetta tra Alice nel Paese delle Meraviglie e Bridget Jones, nata in Calabria con Londra nel cuore.

Appena nata, tutti pensarono che Giotto realizzò con me la prima circonferenza perfetta. Col tempo, la mia incredibile somiglianza all’omino della Michelin iniziò a mettere di buon umore le persone, che non smettevano di guardarmi soprattutto quando alle partite di basket, mentre i miei genitori tifavano dagli spalti, io dormivo beatamente sonni profondi accanto ai tamburi della tifoseria più sfegatata! (allegasi foto per descrivere meglio la situazione)

koala-bear-9960_1920

Crescendo mi  sono resa conto di essere affetta da eccessiva pazienza con evidente doppia dose di capacità di ascolto, motivo per il quale finisco sempre per ascoltare tutti, meno che me stessa.

Da dove nasce la passione per la cucina? Oggi posso dire di averla nel dna, esattamente di terza generazione.

La mia mamma e prima di lei mia nonna, sfornavano delizie culinarie dolci e salate in ogni occasione e tutti infatti, le ricordano soprattutto per questa bellissima dote. Hanno avuto da sempre questa passione e non sono per niente sorpresa dal fatto che anche io abbia seguito questa strada, sono identica a loro, in tutto.

Ho studiato economia per accontentare gli altri ed una laurea triennale presa in cinque anni, mi è servita a capire che come Alice insegna:

Non si vive per accontentare gli altri. La scelta è solo tua.

Così ho deciso di seguire le mie passioni, lottando ancora oggi contro chi mi dice di tornare sulla loro retta via. Un Master in Social Media Marketing mi ha fatto capire cosa realmente volevo fare e soprattutto che ero sulla strada giusta. Queste deviazioni mi hanno permesso di trovare una combinazione tra passione e competenze e parallelamente alla cucina ed al foodblogging, mi occupo di web e social media marketing, gestendo i social media di alcune aziende della mia città, continuando ad inondare casa di profumi autentici di dolce e salato, piccole e grandi dolcezze rigorosamente handmade (anche su commissione) che mi piace raccontarvi qui.

Nel tempo libero faccio la baby-sitter ed organizzo eventi e feste per amici, parenti e conoscenti (occupandomi anche del food ovvio 😉 )

Sono Nutella-dipendente, non potrei mai rinunciare alle castagne arrostite del mio nonnino, agli arrosticini abruzzesi della mia seconda famiglia paganichese e ad un buon Mc Flurry, rigorosamente agli smarties!

Cosa mi piace? Unire la passione per la cucina alla scrittura, proprio per questo nasce “Dolce Stil Food – Storie di una ragazza dai facili dolciumi”. Un posto in cui non solo potrete trovare varie ricette, dolci, salate, healthy, vegan e chi più ne ha più ne metta, ma anche scoprire un pezzettino alla volta, di me e di cosa mi ha portato a realizzarle.

Amo passare le ore in cucina a sperimentare nuovi abbinamenti per creare ricette sempre uniche che non vedo l’ora di condividere con voi.

Amo le serie TV ed i bambini, sono convinta che il mondo non avrebbe senso senza di loro.

Vivo a suon di musica in cuffia ed immortalo momenti in centinaia di foto che ricoprono le pareti della mia stanza.

Adoro i momenti trascorsi e che trascorro con il mio nonnino (93enne tutto pepe che mi ha praticamente cresciuta, un po’ come Heidi) e con il quale ho coniato l’ hashtag “CasaSelfie” per marcare tutte le nostre foto sul mio Facebook.

P1110561_modif

Credo nelle favole, sì ci credo. Credo anche nelle stelle cadenti e nei desideri che ognuno affida ad esse, nei biscotti della fortuna e nei segni del destino, positivi o negativi che siano. Credo nella semplicità dei risvegli che ti cambiano la giornata.

Soprattutto però, credo ci sia sempre, ogni giorno, almeno un buon motivo per sorridere.

PS: se avete ancora dubbi su chi sia… è normale… li ho ancora io adesso😀